photo-1523026737150-9ea727eaa010

Roth e i suoi autori: gli scrittori alter ego

«In che razza di storie la gente trasforma la vita, in che razza di vite la gente trasforma le storie». Nathan Zuckerman alter ego di Peter Tarnopol, Peter Tarnopol alter ego di Philip Roth, Philip Roth alter ego di Philip Roth: chi oserà entrare nella casa degli specchi delle identità di Philip Roth?

Di Norman Gobetti / 18 dicembre 2018
telescopio-nuovo-feb18

Colpi di stato letterari

Riluttanza nei confronti dell'autorità, ribellione agli stereotipi dell'amore romantico, rivoluzioni emotive fatte di libri e parole, rappresaglie contro la tragicità della vita: questo e molto altro tra le migliori letture del weekend.

Di Redazione / 8 dicembre 2018
LJIZlzHgQ7WPSh5KVTCB_Typewriter

Roth e i suoi autori: gli scrittori modello

James, Mann, Woolf, Flaubert, Dostoevskij: quali sono le influenze e le ambizioni letterarie dei protagonisti dei romanzi di Philip Roth (e di Roth stesso)?

Di Norman Gobetti / 6 dicembre 2018
Enlight8

Formidabili invasioni

Zie e marzianini, primi amori e prime recensioni, tra le «formbidabili» letture del weekend.

Di Redazione / 1 dicembre 2018
cover

Una nota alle note

«Eh bien, mon prince» è ancora lì.

Di Redazione / 30 novembre 2018
telescopio-novembre

Di gatti, sogni e Venezia

I gatti sono buoni editor mentre i cani per uno scrittore sono dannosi quanto Twitter? Queste e altre risposte tra le letture del weekend. Bonus: un po' di musica.

Di Redazione / 18 novembre 2018
COP_svc_Murakami_Assassinio_commendatore2

Un romanzo è un cambiamento interiore

In questa intervista esclusiva per l'Italia, Murakami Haruki parla dell'Assassinio del Commendatore, delle opere che ne hanno influenzato la genesi (da Mozart a... Fitzgerald), dei suoi misteri e dei suoi possibili significati. Ma anche del rapporto tra l'immaginazione e la vita, la fede e i progetti di scrittura futuri.

Di Redazione / 14 novembre 2018
telescopio-nuovo-feb18

Non è mai troppo tardi

Che sia tempo giusto per esordire (che non è detto sia quello più scontato). O i tempi oscuri che stiamo vivendo nelle parole di Don DeLillo. Che siano i libri che hanno caratterizzato un decennio. O le storie che ci hanno influenzato nei nostri anni giovanili. È sempre questione di tempo per le letture più interessanti di questa settimana.

Di Redazione / 9 novembre 2018
telescopio1-4c

In cerca di padri e di storie

Padri celebri tra le strade di Dublino, voci femminili, adolescenze lontane, ragioni per scrivere: sono alcune delle cose di cui si va in cerca tra le letture più interessanti del weekend.

Di Redazione / 26 ottobre 2018
mente

L’estrema libertà del dubbio

Chi sono io? E «dove» sono? È solo il cervello a pensare oppure, a modo loro, pensano anche gli altri organi? E, del resto, cosa vuol dire pensare? Armata dell'accuratezza di una studiosa e della passione di una scrittrice, Siri Hustvedt decide di portare il problema mente-corpo sul banco degli imputati. In questo dialogo condotto da Vincenzo Santarcangelo ne discutono...

Di Vincenzo Santarcangelo / 17 ottobre 2018
telescopio-nuovo-feb18

Scrivere (non) è una cosa improvvisata

Libri nuovi e classici contemporanei, grandi maestri e voci emergenti: le letture più interessanti del weekend prima dell'uscita de L'assassinio del Commendatore.

Di Redazione / 13 ottobre 2018
telescopio1-4c

Uomini macchine e dèi

Il nuovo libro di Ian McEwan, l'eredità di Philip Roth secondo Salman Rushdie, la saggezza di Marylinne Robinson: è tornata la rassegna delle letture più interessanti del weekend!

Di Redazione / 6 ottobre 2018